CORSI - Bodyworker

Corso di Formazione in Rilascio MioFasciale

Corso
Durata: SOC 27 giorni » A partire da maggio 2021

Importante: Date e location possono subire variazioni: verificare con la segreteria prima di acquistare titoli di viaggio

Il programma di studi per il conseguimento dell’Attestato di Rilascio MioFasciale, permette acquisire competenze immediatamente spendibili in ambito lavorativo: sarà possibile applicare fin da subito le tecniche di Tocco, supportate dalle conoscenze di Anatomia acquisite e dalla comprensione delle attività Funzionali.

La formazione in Rilascio MioFasciale è altamente consigliata anche a chi già lavora nell’ambito dell’intervento manuale o del movimento, in quanto i temi proposti fondano le loro basi nella visione della integrazione Strutturale Rolfing®, ovvero una visione olistica e sistemica del corpo umano.  Composto di 9 corsi, di 3 giorni ciascuno, suddivisi nell’arco di 9-12 mesi: la formazione è distribuita nel tempo in modo da fissare concetti e tecniche gradualmente al fine di farle proprie e metterle in pratica al termine di ogni corso. Questo permetterà anche una migliore ripartizione dei costi da affrontare rendendo l’approccio alla formazione maggiormente sostenibile.


Di seguito le specifiche dei tre indirizzi costitutivi del percorso formativi

IMPORTANTE: Per ottenere l’Attestato è necessario il completamento di tutti e 9 i moduli previsti. Se sei già un Terapista, un bodyworker e invece vuoi intraprendere un percorso per diventare Rolfer™ è possibile anche aver convalidati alcuni moduli, in base alle competenze già in possesso, per maggiori informazioni CLICCA QUI  o contattaci


Movement

A tutte quelle persone che per motivi personali o professionali, vogliono imparare ad utilizzare meglio la forza di gravità.

I nostri corsi sono progettati per arricchire le abilità e le conoscenze di professionisti come insegnanti di Yoga, Feldenkrais, Gyrotonic, Pilates, Arti Marziali, insegnanti di ginnastica (etc), che sono interessati a comprendere come il corpo si organizza rispetto alla forza di gravità.

I nostri corsi sono rivolti anche quei professionisti come attori, cantanti, danzatori, musicisti che usano il corpo come strumento del loro lavoro.

Struttura dei corsi

Si alternano momenti di teoria, esercitazioni pratiche, scambio di lavoro fra gli studenti, lettura del corpo. Ci sono momenti di preparazione prima del corso e di riflessione dopo il corso.

 

Temi

  1. MOVEMENT 1 – Vivere nella Gravità; dinamica della postura
    Esplorare come viviamo nel campo della gravità; scoprire che la postura è un processo dinamico.
    Lo stare in piedi richiede una interazione fra il sistema muscolare, schemi di coordinazione e capacità percettive.
  2. MOVEMENT 2 – Essere in relazione nella Gravità: la dinamica del respiro.
    La respirazione è un movimento che coinvolge vari aspetti della persona: i muscoli respiratori, la capacità di percepire la spaziosità del proprio ambiente interno, e di entrare in relazione con quello esterno. Scoprire cosa limita o riduce la capacità di fluire fra il nostro ambiante interno ed esterno.
  3. MOVEMENT 3 – Muoversi nella Gravità: la dinamica del cammino
    Muoversi nello spazio richiede la capacità di essere stabile e mobile tramite una azione coordinata del movimento di tutte le parti del corpo.
    Dopo l’esplorazione delle abitudini posturali nel primo corso, e di quelle legate al respiro del secondo corso, ora esplorerete il movimento controlaterale nel cammino, per la ricerca dell’equilibrio nella verticalità.

Anatomy

A tutti coloro che sono interessati allo studio della anatomia per motivi professionali e personali.

Imparare l’anatomia umana è di grande aiuto per insegnanti di tecniche di movimento come Yoga, Feldenkrais, Gyrotonic, Pilates, Arti Marziali, insegnanti di ginnastica… per comprendere meglio il funzionamento della architettura corporea.

Fisioterapisti, osteopati e terapisti manuali amplieranno le loro conoscenze durante i nostri corsi, che prevedono lo studio del sistema fasciale e delle sue caratteristiche.

Struttura del corso

Si alterneranno momenti di teoria, palpazione, esercitazione, scambio di lavoro fra gli studenti, lettura corporea.
Ci sono momenti di preparazione prima del corso e di riflessione dopo il corso.

Temi

  1. ANATOMY 1 – l’anatomia del sostegno, dal piede al bacino
    Basi della terminologia anatomica, dalla cellula al tessuto. Elementi di base della palpazione: acquisire sicurezza e famigliarità. Topografia della anatomia delle strutture del supporto: dal piede al bacino. Riferimenti ossei e sistema mio-fasciale del piede, gambe e cingolo pelvico.
  2. ANATOMY 2 – anatomia della espressione: dal cingolo scapolare alla mano e al viso.
    Il secondo corso di anatomia intende consolidare le capacità di palpazione, con lo studio del territorio della parte superiore del corpo: cingolo scapolare, braccia, mani e faccia. Studierete i piani mio-fasciali, i vasi e nervi di questo territorio.  Introduzione alla embriologia.
  3. ANATOMY 3 – anatomia del “core” – contenitore – contenuto
    Il terzo corso approfondisce la comprensione del sistema fasciale come organo sensoriale e la sua relazione con il sistema nervoso. La topografia del terzo corso riguarda il “core”, lo spazio toracico e addominale, inclusi i vari diaframmi delle strutture che formano il contenitore del sistema viscerale.

 


Touch

Se vuoi cambiare lavoro e diventare un Integratore Strutturale / Rolfer, necessiti di competenze e capacità manuali. I nostri corsi ti forniscono queste conoscenze: imparerai come usare le mani e come intervenire nei vari strati fasciali.

Struttura del corso

Teoria, palpazione, esercitazioni, scambio di lavoro fra gli studenti, lettura del corpo.
Ci sono momenti di preparazione prima del corso e di riflessione dopo il corso.

Temi

  1. TOUCH 1 – Le basi del tocco del Rolfing; scoprire la rete fasciale della parte inferiore del corpo
    Esplorazione dell’uso delle nostre mani, che sono il nostro strumento di lavoro: basi del Tocco del Rolfing. Scoprire come generare potenza con l’uso del corpo. Il territorio da esplorare è la parte inferiore del corpo: piedi, gambe, bacino. Lettura del corpo e scelta del tipo di trattamento. Introduzione al rispetto dei confini nella relazione terapeutica.
  2. TOUCH 2 – Le basi del tocco del Rolfing: la rete fasciale della parte superiore del corpo
    Approfondire le abilità manuali: ampliare le sue applicazioni con il tocco diretto e indiretto, fermo e leggero, il tocco di ascolto. Possedere la capacità di variare il tipo di tocco ci permette di adattarci ai vari tipi di persone.
    Il territorio degli interventi è la parte superiore del corpo: mani, braccia, spalle. Lettura del corpo e strategia.
    Sperimentare il lavoro con il cliente in varie posizioni: disteso, seduto, in piedi.
  3. TOUCH 3 – Le basi del tocco del Rolfing: la rete fasciale del tronco: torace e addome.
    Continua l’approfondimento delle abilità manuali: sentire a distanza, sentire le relazioni, trattare restrizioni.Il territorio di studio è il torace e l’addome: il tronco è un contenitore ed il sistema viscerale il suo contenuto. Nell’ultimo giorno del corso gli studenti scambiano una breve seduta con la supervisione degli insegnanti per integrare le conoscenze e abilità acquisite.

Bologna.
Indirizzo preciso in via di definizione.

Periodo Informazioni
7-9 Maggio 2021 _ Anatomy 1

Insegnante: da assegnare da parte di ERA
Assistente e traduttrice: Pierpaola Volpones

4-6 Giugno 2021 _ Movement 1

Insegnante: Nicola Carofiglio

2-4 Luglio 2021 _ Touch 1

Insegnante: Pierpaola Volpones

30 Luglio-1 Agosto _ Movement 2

Insegnante: Nicola Carofiglio

3-5 Settembre 2021 _ Anatomy 2

Insegnante: da assegnare da parte di ERA
Assistente e traduttrice: Pierpaola Volpones

1-3 ottobre 2021 _ Touch 2

Insegnante: Pierpaola Volpones

29-31 ottobre 2021 _ Movement 3

Insegnante: Nicola Carofiglio

19-21 Novembre 2021 _ Anatomy 3

Insegnante: da assegnare da parte di ERA
Assistente e traduttrice: Pierpaola Volpones

10-12 dicembre 2021 _ Touch 3

Insegnante: Rita Geirola

Acquista data

Maggiori informazioni sulle singole date all'interno del calendario.


Se prima dell'acquisto dovessi avere bisogno di maggiori informazioni contattaci cliccando sul pulsante:

Richiedi informazioni